Soul Voices Gospel Choir

Soul Voices Gospel Choir 22 Febbraio 2020

Un desiderio che si avvera. Soul Voices Gospel Choir

Con enorme gioia da oggi faccio ufficialmente di Soul Voice Gospel Choir. Far parte di coro gospel un desiderio che si avvera. Quella voce che con difficoltà riusciva ad uscire e quando lo faceva mi faceva vibrare così forte da scuotermi nel profondo. Per poter cantare in libertà oggi bisogna andare in una sala prove o in mezzo ai campi, se no tempo 5 minuti attivano i vigili.

Ci fu un momento in cui sentii di volerlo fare, e di poterlo fare. Era un Natale di molti anni fa. Uscendo dal negozio di dischi dove lavoravo nel centro di Milano passai da Piazza Duomo. Ancora prima di arrivare sentii una musica meravigliosa che mi arrivò dritta dritta al cuore. Affrettai il passo e fui davanti al palco allestito per i concerti natalizi.
Sul palco un coro gospel  di almeno 30 elementi e tra loro un paio di giovani solisti strepitosi.
Non riuscivo a trattenere le lacrime. Quel canto mi smuoveva così in profondità da farmi sentire una moltitudine di emozioni che andavano dalla gioia alla malinconia, dal senso di forza a senso di vulnerabilità. La visione del modo cambiava e con esso una grande positività.

Ed è prima di questo Natale che parlando con la mia carissima amica Desy (Notamulata) gli consiglio di cercare un coro gospel per entrare più in profondità nel canto. Io non consideravo di farlo perchè la vita ci riempie sempre di tante cose da non riuscire a capire le giuste priorità.  Tempo un paio di giorni e lei mi scrive di aver trovato un coro. Soul Voice Gospel Choir. È una figata dai andiamo, andiamo!! Non me lo sono fatto ripetere.
Ci presentiammo alle prove/audizioni e dopo un paio di chiacchiere con Wendel siamo in mezzo al coro con un testo davanti. Gli occhi spalancati e l’emozione. Il primo brano, My Life is in Your hand lo avevo già sentito e non è stato difficile, anzi.
La mia voce si schiude e come due grandi ali, si apre e prende il volo. Si la sensazione è proprio quella, di volare e di volteggiare in basso quanto in alto in preda ai brividi.

 

Dopo quella prova andammo a cena in un locale per confrontarci e condividere le proprie emozioni.
Finalmente dopo molto tempo riuscivo a sentire la serenità. Far parte di qualcosa di bello per il bello che ho dentro. Il canto.

Da oggi faccio parte di un grande coro guidato da Wendell Simpkins.
Soul Voice Gospel Choir

Vi terrò aggiornati sui concerti ai quali parteciperò.

No Comments

Post A Comment